A+ A A-

A Genova "Il ritorno a casa" di Harold Pinter, segreti di famiglia tra America ed Europa

  • Scritto da Il Trillo

Debutta martedì 8 febbraio, in prima nazionale al Teatro Duse di Genova, 'Il ritorno a casa' di Harold Pinter che resterà in scena fino a domenica 27 febbraio.

Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Genova, è messo in scena da Marco Sciaccaluga e interpretato da Roberto Alinghieri (Sam), Alice Arcuri (Ruth), Fabrizio Careddu (Joey), Alberto Giusta (Teddy), Nicola Pannelli (Lenny), Federico Vanni (Max). Scene e costumi sono di Guido Fiorato, le luci di Sandro Sussi. Versione italiana di Alessandra Serra.
Colui che ritorna a casa, in questa commedia scritta nel 1965 dal futuro premio Nobel per la letteratura, è Teddy, il quale arriva non annunciato nella casa di famiglia, in compagnia della moglie Ruth sposata all'insaputa dei famigliari poco prima di partire improvvisamente per l'America. Alcuni anni sono trascorsi. Ora Teddy è professore di filosofia all'Università e la coppia ha tre figli che, per l'occasione di un lungo viaggio in Europa, hanno però lasciato in America. A casa, nella periferia a nord di Londra, Teddy ritrova il padre ex-macellaio, lo zio tassista e i due fratelli minori. La presenza di Ruth in quella dimora abitata solo da uomini modifica i rapporti all'interno della famiglia e costringe i suoi componenti a fare i conti con i temi della verità e dell'identità.


Mercoledì 9 febbraio, alle 17.30 nel foyer della Corte, per le 'Conversazioni con i protagonisti' organizzate in collaborazione con l'Associazione per il Teatro Stabile di Genova, si terrà l'incontro con Marco Sciaccaluga e gli interpreti de 'Il ritorno a casa'. Conduce Umberto Basevi. L'ingresso è libero.



dall'8 al 27 febbraio 2011
Teatro Duse
GENOVA


"Il ritorno a casa" di Harold Pinter




@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".