A+ A A-

"Il Bambino magico e il Re Dragone": le spettacolari ombre cinesi al "MAO" di Torino"

  • Scritto da redazione

Un momento dello spettacolo Il "MAO - Museo d'Arte Orientale" ospita giovedì 3 febbraio alle ore 21 uno spettacolo di ombre cinesi a cura del "Théâtre du Petit Miroir" di Parigi. Tratto dal romanzo "L'Investitura degli Dei", lo spettacolo "Il Bambino magico e il Re Dragone" narra una storia di litigi tra divinità e ha come protagonista il bambino magico Nezha e l'arrogante Re Dragone.

Si susseguiranno avventure e colpi di scena in una leggenda romanzata accompagnata da una musica vibrante e avvolgente.
Lo spettacolo delle ore 21 è preceduto da due appuntamenti: alle ore 18 presso la sala polifunzionale del museo viene infatti proposta una breve introduzione al Capodanno cinese, che quest'anno si celebra proprio il 3 febbraio, a cura dell’Istituto Confucio di Torino. Seguirà una conferenza a cura di Erica Capello del "Théâtre du Petit Miroir" dedicata al ruolo sociale e all'identità culturale delle ombre e delle marionette cinesi.
Lo spettacolo "Il Bambino magico e il Re Dragone" verrà replicato nella giornata di sabato 5 febbraio alle ore 11 e alle ore 16 e domenica 6 febbraio alle ore 16.
Le ombre cinesi, finemente traforate in pelle di bue o di bufalo, sono quasi tutte antiche e fanno parte della collezione del "Théatre du Petit Miroir".

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
Informazioni al numero telefonico 011.44.36.927

Le Théâtre du Petit Miroir di Parigi in
Il Bambino magico e il Re Dragone
spettacolo di ombre cinesi
dal 3 al 6 febbraio 2011
"MAO Museo d'Arte Orientale"
Sala polifunzionale, via San Domenico 11
TORINO

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".