A+ A A-

Marco Baliani per il ventennale di Kohlhaas

  • Scritto da Il Trillo
dal 15 al 18 aprile 2010
Teatro comunale Ferdinando Bibiena
SANT’AGATA BOLOGNESE (BO)

Il viaggiatore incantato
di e con Marco Baliani

Dal 15 al 18 aprile 2010 Marco Baliani è il protagonista del progetto speciale Il viaggiatore incantato, ospitato dal Teatro Ferdinando Bibiena di S.Agata Bolognese (Bologna), nell’ambito del cartellone di Tttxte. Tre teatri per te. Marco Baliani presenta uno spaccato del suo teatro di narrazione attraverso la presentazione del suo nuovo libro “Ho cavalcato in groppa ad una sedia” e la riproposta di alcuni titoli come Kohlhaas (16 aprile), tratto da Von Kleist o Frollo (18 aprile), testi attorno ai quali Baliani ha costruito la sua qualità di narratore, di un teatro che abbandona il personaggio e si rivolge direttamente allo spettatore con i mezzi tipici della narrazione.
Scritto nel 1990 a quattro mani con Remo Rostagno, è un monologo tratto dal “Michael Kohlhaas” di Heinrich Von Kleist. La storia, accaduta nella Germania del 1500, racconta di un mercante di cavalli vittima prima di un sopruso e poi della corruzione dello stato: la spirale di violenza che ne deriva offre lo spunto per una riflessione sulla questione della giustizia e sulle conseguenze morali che derivano da una reazione individuale. Kohlhaas è essenzialmente un buono, che reagirà alla sopraffazione assumendo per se stesso il ruolo di giustiziere e che, paradossalmente, conoscerà la giustizia solo nel momento in cui verrà condotto alla forca. In una scenografia come sempre nuda, Baliani, attraverso mimica, gestualità e il solo uso della voce, riesce a coinvolgere anche lo spettatore più distratto, dando vita ad una moltitudine di visioni e ad una narrazione che cresce man mano in intensità e vigore. Kohlhaas è un eroe negativo, catastrofico, che, vittima dello stato, diventa brigante e assassino. Le domande morali che la vicenda solleva e lascia sospese (cos’è la giustizia, quella umana e quella divina, come può un individuo ricomporre l’ingiustizia) furono, fin dall’inizio, un modo per parlare degli anni ’70 e di quei conflitti in cui venne a trovarsi la generazione dell’attore, quando in nome di un superiore ideale di giustizia sociale si arrivò ad insanguinare piazze e città. 

Programma:
Giovedì 15 aprile ore 21
Presentazione dell’ultimo libro di Marco Baliani “Ho cavalcato in groppa ad una sedia”
Venerdì  16 aprile ore 21
Spettacolo “Kohlhaas” primo esempio di narrazione orale comparso sullo scenario italiano e che viene unanimemente considerato l’opera più significativa di Baliani.
Sabato 17 aprile ore 21
Workshop smontaggio “Kohlhaas”, in cui l’artista mostra il suo metodo di lavoro per affrontare un testo, gli esercizi, le tecniche, le dinamiche che danno vita ad uno spettacolo di narrazione. 
Domenica 18 aprile ore 16
Spettacolo “Frollo”
Storia un bambino che si trova a percorrere un'avventura più grande di lui.

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".