A+ A A-

Oltre 200 mila visitatori alla mostra “Dagli Impressionisti a Picasso”

  • Scritto da Marisa Gheller
Mancano dieci giorni alla chiusura fissata il 10 aprile prossimo, e la mostra “Dagli impressionisti a Picasso” ospitata nei locali del Palazzo Ducale di Genova ha già registrato oltre 200 mila ingressi. I cinquantadue capolavori provenienti dal “Detroit Institute of Arts”, tra cui le opere di Van Gogh, Gauguin, Monet, Cézanne, Degas, Renoir, Matisse, Modigliani, Kandinskye Picasso hanno ospitato circa 1.100 persone al giorno, facendo salire l’esposizione, al secondo posto tra quelle più viste in Italia nell’ultimo mese. Il percorso espositivo è diviso in sezioni: la prima è dedicata alla nascita dell'Impressionismo e passa attraverso l'opera di Courbet e opere narrative di pittori come Gervex e Carolus-Durand. Una sezione a parte è invece dedicata a Edgar Degas con cinque opere che sviluppano i temi fondamentali del pittore parigino. La sala principale approfondisce il tema del superamento dell'Impressionismo con l'aprirsi di nuovi orizzonti. Gli artisti che rappresentano questo passaggio sono Vincent Van Gogh, Paul Cézanne e Henri Matisse. Sono presenti inoltre opere di Amedeo Modigliani e la mostra culmina con una sala monografica dedicata a Picasso, di cui sono presenti sei tele, che ripercorrono l'intera vicenda dell'arte del Novecento, dalla giovanile “Testa di Arlecchino” (1905) fino alla “Donna seduta”, dipinta nel 1960.
 
Fino al 10 aprile 2016
Palazzo Ducale
GENOVA

Dagli impressionisti a Picasso

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".