A+ A A-

Filadelfo Simi, la figlia Nera e la loro scuola. Una mostra e una conferenza

  • Scritto da Il Trillo
Filadelfo Simi, quadroFiladelfo Simi (Stazzema 1849– Firenze 1923) è stato un maestro caposcuola dell’arte italiana. Si è formato a Parigi, allievo di Jean Baptiste Jerome, e, al suo rientro in Italia, dal 1880, ha dapprima soggiornato in Umbria e quindi, stabilitosi  a Firenze, ha progressivamente ripreso a frequentare la Versilia,  soprattutto Stazzema, dove ha trascorso lunghi periodi di soggiorno. Ebbe una grande affermazione già in vita. Fu Preside dell'Accademia di Belle Arti di Firenze e docente di una scuola di nudo. Partecipò alle prime due edizioni della Biennale di Venezia, si confrontò col movimento dei Macchiaioli, di cui assorbì la sensibilità naturalistica, già esercitata attraverso gli insegnamenti della Scuola Parigina di Barbizon, che teorizzava la pittura en  plein air.
Presso il suo Studio di Firenze organizzò una Scuola di Pittura che la figlia Nera (1890  - 1987) portò avanti nella continuità  del suo insegnamento per quasi tutto il secolo ventesimo, conferendo ad essa una connotazione di internazionalità che ha sparso artisti in tutto il mondo.
Con il nome "Lo studio Simi" si identifica tanto l'immobile vero e proprio dello Studio, costruito a Stazzema da Filadelfo, attorno al 1890, quanto un nucleo di opere, sue e della figlia Nera, che nello Studio di Firenze erano rimaste dopo la morte di Questa. Molte rappresentano abbozzi o particolari dei lavori più famosi di Filadelfo realizzati proprio a Stazzema.
L’ averli riportati fisicamente lì, ha idealmente "chiuso il cerchio" e dato senso alla serie di iniziative, che nelle intenzioni degli organizzatori ben si collocano, e si collocheranno  sotto il titolo "I Simi tornano a casa".
Il proporre un'esposizione alla Casa Museo Ugo Guidi di una selezione delle opere dello Studio Simi trova motivazione nel confronto tra le due scuole, che pur essendo distanti fra di loro per il periodo e ovviamente per stile, hanno comunque degli indiscutibili  punti di incontro. 
Maurizio Bertellotti e Moreno Gherardi
 
 

 
dal 6 marzo al 6 aprile 2016 
inaugurazione 6 marzo ore 17,30
Museo Ugo Guidi - MUG, via Civitali 33
FORTE DEI MARMI (LU)

Filadelfo Simi, la figlia Nera e la loro scuola 
Il Museo Ugo Guidi incontra lo "Studio Simi"

a cura e presentazione di Maurizio Bertellotti e Moreno Gherardi

L’ esposizione con inaugurazione domenica 6 marzo alle ore 17:30 sarà visitabile fino al 6 aprile 2016 al MUG  tutti i sabato/domenica e Venerdì Santo dalle 17:30 alle 20 o su appuntamento al 348020538  o  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Nuove opere della mostra dello “Studio Simi” saranno esposte al Logos Hotel – Via Mazzini 135  da sabato 19 marzo con orario 10-23.


 
14 marzo 2016, ore 17,30
Circolo "Il Magazzino", Villa Bertelli 
FORTE DEI MARMI (LU)

Maurizio Bertellotti: Lo Studio Simi di Stazzema: la sua storia e il suo futuro

Conferenza ad ingresso libero.

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".