A+ A A-

Bain de forêt – Shinrin-yoku in mostra per Sofia Cossard, in primavera Arabesque raccolta poetica

  • Scritto da Il Trillo

Sofia Cossard presenta ad Aosta una nuova mostra "Bain de forêt – Shinrin-yoku", ispirato al metodo di medicina giapponese che consiste nel "trarre giovamento dall’atmosfera della foresta". Protagonisti di questo nuovo viaggio pittorico e  "sentimentale " sono i boschi e le foreste che la loro energia ancestrale, con il loro richiamo primitivo e selvaggio hanno toccato l’animo di Sofia Cossard, suscitando in lei emozioni forti e contrastanti: incantato e turbamento, attrazione e paura,   giovamento e angoscia. L’elemento naturale, pur avendo un legame con la realtà e il territorio in cui l’artista vive, assume tuttavia un valore universale, capace di dar voce alla magia e al mistero che si nascondono nelle foreste di tutto il mondo. La simbologia del bosco, inoltre, porta a vedere   un mondo altro, un microcosmo da scoprire con cautela, come una  "terra di mezzo ", un territorio   mentale da esplorare e, in cui, a volte perdersi.
Tra le opere esposte, è presente una sequenza di tele che  testimoniano l’evoluzione della foresta nell’immaginario pittorico di Sofia Cossard, partendo  dai pini tradizionali per concludersi con un dipinto dal titolo assai evocativo e ricco di significati  profondi, intitolato  "Aleph ".  L’esposizione è il punto d’arrivo di un faticoso percorso di ricerca, nel quale temi e pensieri si sovrappongono e s’intrecciano come un arabesco: Arabesque è anche il titolo della prossima raccolta poetica di Sofia Cossard che uscirà nella primavera del 2014. 


dal 12 ottobre al 15 novembre 2013
Caffè Deorsola, via Gramsci
AOSTA

Sofia Cossard: Bain de forêt – Shinrin-yoku


@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".