A+ A A-

Gabriella Pession donna emancipata in Rossella, nuova fiction Rai ambientata a fine '800

  • Scritto da redazione

E' un donna coraggiosa, anticonvenzionale e rivoluzionaria la protagonista di "Rossella", la fiction che RaiUno trasmetterà in prima serata da domenica 9 gennaio. La protagonista di questa serie in sette puntate, interpretata da Gabriella Pession e diretta da Gianni Lepre, è una donna alto borghese che alla fine dell'800, in epoca di grandi cambiamenti per l'Italia, rinuncia al suo status e alla sua ricchezza per seguire con ostinazione i propri ideali e la propria realizzazione. Rossella affronta la povertà e subisce la discriminazione nei confronti delle donne che infrangono le regole, per riuscire poi ad affermare il suo amore per l'uomo scelto e per la professione di medico.
Il direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce, che punta molto su questa lunga serie e si dice pronto già ad un sequel se avrà successo, ha affermato: «Si tratta di un romanzo popolare con forti connotati sociali. Rossella è una femminista ante litteram: si schiera contro la propria famiglia e ne paga il prezzo, poi studia, si emancipa e mostra un nuovo modello femminile. Questa fiction dà l'idea dei cambiamenti della nostra società e servirà anche ai più giovani per capire le evoluzioni della nostra storia». Una serie pedagogica, dunque, dove fanno capolino accenni alla storia d'Italia, come le prime lotte operaie o il colonialismo, che rimangono però sempre sullo sfondo di una vicenda romantica e piena di colpi di scena, tipici delle fiction.
Gabriella Pession, star della tv grazie al successo di serie tv come "Orgoglio", non ha avuto dubbi quando le è stata offerta la parte: «Il mio personaggio è una donna forte, ribelle, con una forte pulsione verso la libertà e il desiderio di conoscenza. Affronta un grosso cambiamento durante le 7 puntate e arriva ad una grande consapevolezza. E' una donna abbastanza unica che a fine '800 decide di scegliere il suo futuro, spinta da grande dignità e rispetto per se stessa. E' coerente con se stessa sempre e ha il coraggio di dire sempre ciò che pensa, e in fondo in questo io mi sento molto simile a lei».
[fonte TMNews]

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".