A+ A A-

Gli acchiappafantasmi di Mistero e Csi per il San Giorgio di Mantova Books

  • Scritto da Enrico Zoi

8 e 9 giugno 2013: queste le due date della quarta edizione del San Giorgio di Mantova Books, nuova denominazione del San Giorgio di Mantova Fantasy. Libri ed editoria in primo piano dunque per la consueta kermesse lombarda che nel 2012 fece i conti con il terremoto e ne superò il trauma.
Come per gli anni precedenti, il programma è ricchissimo ed animerà di ospiti, scuole e operatori dell'editoria il modernissimo centro culturale di San Giorgio di Mantova, uno spazio di circa duemila metri quadri, con auditorium, bar, biblioteca, sale mostra, ampio parcheggio e due cortili.

Al centro di dibattiti, presentazioni, giochi, incontri, concorsi letterari, stages di ogni disciplina, concerti, ambientazioni magiche, draghi e principesse, sarà la letteratura, in particolare i generi fantasy e thriller, un mondo al cui interno saremo guidati dallo scrittore mantovano Mauro Fantini, affiancato da Alfonso Zarbo e da molti artisti del panorama fantastico nazionale.
«Due le novità importanti dell'edizione 2013 – spiega Fantini, direttore artistico della manifestazione -. Intanto, per cominciare, l'evento ha cambiato nome: da “San Giorgio di Mantova Fantasy” è diventato “San Giorgio di Mantova Books”, una scelta operata per dare spazio anche agli altri generi letterari di autori esordienti che non scrivono fantasy».
Un occhio di riguardo sarà comunque sempre dedicato al fantastico; «Il piatto forte della due giorni - continua Fantini - saranno gli ospiti d'onore: avremo infatti tra noi i Ght, gli acchiappafantasmi più famosi d'Italia, che lavorano a Italia 1 nella Trasmissione Mistero. Presenteranno il loro libro edito da Mursia. Poi avremo un'interessante conferenza su Csi, tra fantasie e realtà nelle indagini, con Lory Posadino, esperta criminologa di Milano. Mony Wicher, Francesco Falconi e Fabio Cicolani, invece, presenteranno i loro libri per i ragazzi. Avremo in totale sessanta eventi e ben centoventi autori che si alterneranno nei due giorni del festival, la cui ricetta è la stessa di sempre: divulgare la cultura e dare spazio ad autori ed editori esordienti ed emergenti. Come direttore artistico, vorrei che fosse sempre così ed è questo l'intento per il quale lavoro».
Confermate pure le sempre più importanti collaborazioni tra la manifestazione e le associazioni culturali: da I Sogni nel Cassetto, che presiede e organizza premi letterari nazionali come il Cittadella (miglior fantasy classico), alla partecipazione delle scuole elementari e medie della provincia di Mantova attraverso il progetto Scritti di scuola, a cui spetta, alle 9 dell'8 giugno, l'onore dell'apertura del festival.

8 e 9 giugno 2013
Centro culturale San Giorgio
MANTOVA

San Giorgio di Mantova Books

Informazioni

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".