A+ A A-

Torna Babel ad Aosta: si parla di coraggio con Ottavio Missoni, Federico Moccia, Franco di Mare

  • Scritto da Elena Meynet

Federico Moccia sarà a Babel 2011Da Ottavio Missoni a Giancarlo Magalli e poi Sveva Casati Modignani, Nando dalla Chiesa,  Federico Moccia, Franco di Mare e Gérard Roero de Cortanze, gli ospiti della seconda edizione di Babel, il festival della Parola in Valle d’Aosta, si confrontano sul tema del coraggio.

La manifestazione si svolge in piazza Chanoux e nel Criptoportico forense ad Aosta, dal 21 aprile all’8 maggio, organizzato dall'assessorato regionale istruzione e cultura e con la direzione artistica di Arnaldo Colasanti.
La parola scritta, parlata, cantata o non detta diventa occasione di confronto e di approfondimento su grandi temi di attualità, in un calendario in cui gli eventi scelti istituzionalmente si intersecano con gli ospiti invitati dalle librerie aostane, mentre a pubblici diversi si rivolgono le varie sezioni: babelAutori, babelFilm, babelMusica, babelPercorsi, babelEcole, babelLab e babelAssaggi.
 «La volontà  è di portare in Valle d’Aosta grandi e inediti testimoni della parola – spiega l’assessore Laurent Viérin – declinandola nelle sue diverse accezioni e creando un’occasione di incontro che possa, negli anni, inserirsi nel circuito dei grandi festival nazionali, dando così visibilità culturale alla nostra regione. Con questa manifestazione vogliamo anche mettere in risalto la realtà dell'editoria, tra cui quella valdostana, un mondo ricco e composito fatto di librai, autori, editori con una missione comune: raccontare la realtà, se stessi, la propria cultura e gli altri».
Babel nel 2010 ha ricevuto il riconoscimento di “Festival of Festivals” quale miglior evento del Premio “Le Regioni dei Festival”. Oltre al sito Internet www.babelfestival.it sarà disponibile su App Store una applicazione per iPhone dedicata all’evento.


@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".